0

Andrea Corbetta

Andrea Corbetta è un giovane architetto che ci racconta la sua visione di Milano attraverso la mostra "Nuovi/Vecchi Simboli", qui le sue parole:

La Milano del dopoguerra è sicuramente una delle città protagoniste della rinascita economica, culturale e sociale del paese. La metropoli con i suoi simboli della modernità mostra direttamente lo spirito dell’Italia di quel periodo che da un economia prevalentemente agricola diventa fortemente industrializzata. 
Scopo del lavoro fotografico è presentare alcuni casi emblematici dell’architettura milanese che meglio identificano e caratterizzano la grande crescita italiana, dal boom economico agli anni Settanta. 
Si pone così una riflessione sul “periodo d’oro” che sta vivendo oggigiorno il capoluogo lombardo. L’uso di icone, come il grattacielo, a richiamo di un ritrovato benessere, fatica a infondere quella sensazione positiva che la città ma soprattutto l’Italia auspica da troppo tempo. 

Pagina Facebook