MADE by MI: quarto giorno

Quante ragazze a Made by MI! Curiosando nei vari stand il motivo è presto spiegato. Collane, orecchini, borse, anelli e vestiti hanno dominato la giornata odierna e conquistato i cuori delle giovanissime. 

Keep Calm & Knit ha realizzato accessori perfetti per questa stagione, tutti in lana e realizzati a mano, quali berretti, scaldacolli, sciarpe e moffolette. Caldi e di gran classe. My Art Taylor ha scelto di presentare qui la sua prima collezione di pret a porter dove cappotti reversibili e vestiti couture fanno emergere la grande esperienza maturata dalla stilista in aziende leader del made in Italy. 

A Made by MI le mamme e i papà insieme ai loro bimbi sono sempre i benvenuti, e di conseguenza anche le realtà artigianali che li riguardano. Petits Coquins ha mostrato al pubblico la sua bellissima collezione di abbigliamento per bambini ispirata alle forme geometriche realizzata dalla stessa designer. 

Tanti sono i talenti creativi che hanno presentato gioielli. La bellezza di ogni marchio è data dalla profonda diversità che lo contraddistingue dagli altri. Quando si parla di vera creatività infatti le varie caratteristiche si notano subito. È così Petite Fraise che ha presentato ben due collezioni: Gipsy dedicata alla donna dall'animo vagabondo e Spirit of Earth dall'animo più sofisticato. Lenor Creazioni ha coinvolto il pubblico grazie alle perle giapponesi che utilizza per realizzare le sue collane e bracciali. Con Loukippi si torna ai primi anni del '900: le sue creazioni sono tutte rivisitazioni degli antichi ciondoli realizzati a mano di quel periodo. Non potevano mancare i materiali di recupero qui a Made by MI. Il brand Lamarielamarci hanno portato i loro magnifici bijoux realizzati principalmente con plastica, viti e bulloni.

Non potevano mancare le illustrazioni: Pemberley Pond ha presentato le sue stampe e i suoi segnalibri inizialmente ispirati alla mitica Jane Austen. Presenti anche oggi i fratelli grafici di Pinis Art.

Fotografo della giornata che ha anche esposto i suoi lavori è stato Valerio Zanicotti. Specializzato in street photography le fotografie che hanno colpito il pubblico sono state quelle ritraenti il cielo in una cornice non cornice che è il palazzo che lo ospita.

Tra i brand che abbiamo incontrato ieri e nelle date passate sono tornati a trovarci: ReiletA, Zucaren, Miplused, M&K Maison Kreativ, Borse by D, Sarina, Sono Verde, Kimsoo Abbigliamento, Akifumi Tasheshita e R-Sea. 

Se questi marchi sono voluti ritornare può significare solo che il progetto Made by MI si è rivelato avvincente, e che i presupposti per una seconda  edizione ci sono tutti.

L'ultimo appuntamento di questo stimolante evento è per sabato 20 dicembre.

Stay tuned!

photo courtesy: Ilaria Introzzi 

image image image image image image image image image image image

 

 

 

 

 

18.437 Comments

Be the first to post a comment.