MADEbyMI: secondo giorno

Nuovo giorno nuovi designer. Insettori che hanno contraddistinto questa domenica sono stati sicuramente l'abbigliamento e gli accessori. E, sarà la pioggia o l'atmosfera che anticipa la feste, bisogna dire che il pubblico ha davvero apprezzato venire qui allo Spazio Yatta per sostenere questi giovani talenti. 

E-B by Elena Bariselli ha realizzato una collezione di abiti e accessori – come le fusciacche – tutte con tessuti preziosi, scovati in giro per il mondo soprattutto nell'estremo Est del mondo come in India e Giappone.  Un altro marchio che ha piacevolmente colto l'attenzione  del pubblico è Le Blusine. Abiti fatti a mano con tessuti al 100% lavabili a casa che si ispirano in modo elegante all'abbigliamento del mondo del lavoro: salopette e gilet sono le protagoniste della collezione presentata qui a Made by MI. Altri marchi come Equilibrium, che ha presentato anche bijoux realizzati con degli splendidi bachi di seta, e Punto Zero hanno fatto emergere quella vena sartoriale che è tipica del Bel Paese.

Anche gli accessori sono stati protagonisti e in particolari sono emersi progetti veramente interessanti tra cui Didaa, Comme d'Habitude, Moks che realizza borse con tessuti molto versatili ed esclusivamente cucite a mano- come del resto tutto qui a Made by MI-. 

È stato molto apprezzato l'estro creativo del brand maBasta! by Gloriana Santi che ha realizzato portapenne, astucci, con un target molto vasto: dai bambini che vanno a scuola ai manager che affrontano una riunione molto importante. Chiusi hanno l'aspetto di pergamene, quando vengono aperti si scoprono penne, matite, pennarelli, ma anche…. Accessori per giocare a golf! La designer ha infatti spiegato come in realtà le fessure possano contenere qualsiasi oggetto. Le donne infatti potrebbero utilizzarle come porta trucchi ad esempio. 

Per quanto riguarda i bijoux possiamo dire che i creativi hanno veramente fatto gli onori dell'artigianato italiano. La giovanissima designer di Contraria ha prodotto a mano, da sola, tutti i bijoux che ha presentato. Il pezzo must? Sicuramente gli orecchini e le spille in resina. Il viaggio nella giovane creatività italiana prosegue con Robedalez, Des Trucs Dingues i cui anelli sarebbero piaciuti a donne straordinarie come Fernanda Pivano e Anna Piaggi. L'ultima tappa è da deCor che ha presentato qui in anteprima la sua ultima collezione Di collane e orecchini Le Gaussiiane, splendide.

Come sapete oltre ai talenti creativi cambiano anch e gli ospiti fotografi. Oggi era presente Andrea Corbetta che ha messo in mostra le sue foto dello skyline meneghino. Assolutamente emozionante.

Quello che emerge è una grande voglia di queste piccole realtà di emergere e di farsi conoscere. La parola d'ordine è ottimismo. E qui da Made by MI ne abbiamo da vendere!

Photo courtesy: Ilaria Introzzi

image image image image image image imageimage image image image

10.823 Comments

Be the first to post a comment.